Prossimità è rappresentanza e partecipazione a tutti i livelli

Ci sono migliaia di cittadine e cittadini che vivono attivamente la città ma che non avendo la residenza con più difficoltà riescono a vedere le loro istanze rappresentate.

Servono luoghi istituzionali di rappresentanza per minoranze senza voto – come studenti fuori sede e bambini – per studiare insieme soluzioni, raccogliere bisogni, sperimentare forme nuove e innovative di residenza temporanea.

Visto il successo di consulte come quella della bicicletta, bisognerebbe primariamente puntare a rafforzare questo strumento per dare rappresentanza istituzionale a questi gruppi, agganciando l’azione a delle deleghe specifiche da affidare ad assessori e/o consiglieri comunali appositamente delegati.

In alcuni casi e con particolare riferimento alle povertà e alle condizioni di vita dei migranti si potrebbe ripartire dal potenziamento di percorsi già sviluppati in passato come quello della Consulta per la Lotta all’Esclusione Sociale.

Le Assemblee per il clima, recentemente inserite nello Statuto Comunale, saranno una prima e importante sperimentazione di partecipazione. È fondamentale che il meccanismo venga messo in moto dall’inizio e che i consiglieri ne seguano da vicino lo sviluppo, anche per garantire un approccio e una discussione interdisciplinare. Perché l’emergenza climatica e la transizione ecologica non riguardano l’ambiente ma riguardano il futuro, soprattutto dei giovani.

Una partecipazione utile è una partecipazione che dall’inizio rende chiari scopi, strumenti e reali possibilità di azione, mettendo i partecipanti nelle condizioni di incidere e soprattutto di monitorare l’utilità del loro impegno.

Gli strumenti digitali sono importanti, ma non devono diventare escludenti per alcune fasce della popolazione. Devono essere semplificati e i servizi di supporto nell’utilizzo devono essere rafforzati.

Il rapporto con i Quartieri e i loro rappresentanti deve essere al centro dell’azione di ogni amministratore comunale.

I Quartieri sono l’istituzione più vicina ai cittadini, deputata alla cura della comunità e del territorio, e questo permette di conoscere da vicino le esigenze e le aspettative dei cittadini e di creare reti progettuali. Permette di intercettare e farsi consapevolmente carico di tutti i problemi, per questo riteniamo che debbano avere maggiori risorse e autonomie gestionali e decisionali al fine di assicurare risposte efficaci ai bisogni, in tempi brevi.

Come consiglieri di Quartiere abbiamo seguito da vicino alcune importanti innovazioni della zona: l’arrivo delle telecamere al Pratello, Il Mercato contadino in Piazzetta San Rocco, la Casetta dell’acqua in via del Pratello, la Rete per Piazza San Francesco coinvolta sul palco estivo di ERT.

I risultati positivi di queste azioni non sarebbero stati possibili senza la proattività dei cittadini e delle realtà associative della zona, la capacità di ascolto e di coinvolgimento dei cittadini da parte degli amministratori di Quartiere, la collaborazione degli amministratori comunali, l’accompagnamento “politico” passo dopo passo nell’iter burocratico da parte del Quartiere e dei suoi rappresentanti.

Infine, Prossimità significa anche valorizzare il locale in una prospettiva globale.

Buona parte degli indirizzi politici cui destinare le risorse vengono stabiliti a livello europeo perché molti problemi locali, nel XXI secolo, possono essere risolti solo con soluzioni di più ampio raggio, per questo riteniamo indispensabile che si incrementino tutti gli strumenti necessari per far crescere un senso di appartenenza e di cittadinanza europea consapevole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: